VoIP per le aziende: maneggiare con cautela!

VoIP per le aziende: maneggiare con cautela!

Vantaggi e difetti della tecnologia VoIP

Gli operatori telefonici offrono ormai quasi sempre alle aziende la tecnologia VoIP per gestire le chiamate, proponendole come soluzioni vantaggiose. Facilità nella gestione ed economicità sono le parole chiave più utilizzate, ma chi le usa, dimentica di citare i difetti.
Risulta utile fare un’analisi approfondita, prima di accettare perché a fronte di un risparmio economico, che nell’utilizzo poi si riduce, ci sono rischi certi che riducono l’affidabilità del servizio e a volte rendono difficile la comunicazione. Un buon manager sa che i contatti con l’esterno sono uno dei pilastri dell’impresa moderna, per cui l’utilizzo del telefono e di internet assume una grande importanza.
È bene sapere che la stragrande maggioranza delle soluzioni VoIP proposte sono standardizzate e messe alla prova in aziende che hanno qualche complessità in più riservano scarsa connettività, non dimensionata rispetto al numero di canali voce e spesso priva di backup.

Cos’è il VoIP?

Il VoIP è il presente e il futuro delle telecomunicazioni, senza dubbio!

Il nome per esteso è voice over IP, ovvero voce tramite protocollo internet. Una tecnologia che consente di effettuare conversazioni telefoniche tramite internet o tramite una rete che utilizzi il protocollo IP. Questa modalità sostituisce la linea analogica, le linee ISDN o anche i flussi Primari tradizionalmente utilizzati per il telefono, sfruttando la connettività dati e quindi impegnandone porzioni di banda. Essa si basa sulla digitalizzazione delle informazioni vocali analogiche. Il provider le trasforma in dati informatici e li trasmette al destinatario sottoforma di pacchetti.

Cosa comporta il passaggio dall’analogico al digitale?

Se si vuole adottare il VoIP, si deve fare una progettazione adeguata ed una analisi costi/benefici che sia in grado di dirci in quanto tempo ammortizzo l’investimento in nuovo hardware (necessario per un adeguato servizio VoIP) mediante il risparmio che genero eliminando il costo delle borchie fisiche  (vecchi canoni) e riducendo i costi del traffico.

Questo varia a seconda delle dimensioni dell’azienda (n. linee, fax, canali voce contemporanei, n. interni da gestire e Banda internet necessaria). Un buon progetto VoIP dedica una connettività SOLO ad internet e alle applicazioni che lo utilizzano e una SOLO ai servizi voce, con adeguati livelli di backup. In alternativa si può dimensionare una unica connettività che tenga conto di entrambe le esigenze, con protocolli prioritari per il servizio voce (in modo da mantenere una qualità a livello analogico) e sempre con adeguati livelli di backup. In tutto questo la scelta dell’hardware (eventuale centralino IP e telefoni, oppure getaway che si interfacciano con il vecchio centralino, modem/router, access point, firewall, switch ecc..) è veramente importante e va fatta con aziende di fiducia.

Ecco i principali elementi da prendere in considerazione.

  • Sostituzione degli apparecchi: i segnali vocali sono completamente differenti, perciò chi decide di passare a VoIP deve spesso cambiare centralino, apparecchi telefonici, modem/router, ecc. Ci vuole l’attrezzatura per tradurre i segnali nuovi ai vecchi apparecchi.
  • Dimensionare correttamente la Connettività: le linee fonia in VoIP “succhiano” banda e capita che le linee internet siano sovraccariche causando un cattivo funzionamento anche del telefono, a volte anche non consentendone l’utilizzo. Un problema che in azienda già si conosce, perché per l’utilizzo dei computer e dei tanti dispositivi contemporaneamente connessi a internet si possono verificare problemi legati alla internet continuity. Ci sono naturalmente delle soluzioni possibili.
  • Servizi di BackUP: se per un qualche ragione la linea che da accesso ad internet viene meno, siete al buio! Perciò è fondamentale prevedere livelli adeguati di backup sulla connettività e questo non è un lavoro banale.
  • Occhio al FAX: i servizi fax (se mal gestiti e con protocolli non adeguati) sono quelli che risentono di più del VoIP.
  • I costi: ogni apparecchio necessita di una linea telefonica analogica, ma con il VoIP è sufficiente un’unica rete per tutti i telefoni. Questo aiuta il contenimento dei costi, ma ciò non significa che tutte le telefonate sono gratuite! Nelle offerte flat (chiamate illimitate) ci saranno dei canoni mese più elevati e spesso converrebbe rimanere con profili a consumo anziché pagare cannoni fissi ma elevati.
  • Scadenza Offerte e Promo: le offerte e le promo sono finte. Costringono a rimanere vincolati per 12 o 24 mesi, diversamente c’è da pagare un conto molto salato. Finito il periodo di offerta i costi lievitano!
  • L’energia elettrica: il sistema ha una dipendenza completa dalla corrente elettrica. Il modem ed il router funzionano solo se collegati alla linea elettrica, quindi un guasto o eventuali lavori alle linee impedirebbero di chiamare o ricevere telefonate.
  • Problemi? Call Center! Se aumenta la complessità, e aumenta, si deve sapere che non ci sono dei tecnici specializzati a tuo servizio quando vuoi tu. Ti troverai a che fare con i soliti Call Center e quindi.. buona fortuna!

Quando è sbagliato scegliere VoIP per l’azienda?

VoIP_imma2Tenere separata la linea telefonica da internet è la strada migliore, perché assicura maggiore efficienza e soprattutto non impedisce ai sistemi di funzionare separatamente.

Per internet si può costruire una via preferenziale, con la banda garantita.
Per una piccola impresa, con pochi telefoni, non vi è quasi mai convenienza neppure nelle tariffe basse, per le aziende più grandi può esserci un risparmio economico nel tempo che va attentamente calcolato.
Ulteriori problemi potrebbero verificarsi per i servizi backup che necessitano di sistemi appositi e dei tecnici specializzati dell’operatore telefonico.

La telefonia VoIP non sempre conviene, soprattutto ai piccoli!

La soluzione per le aziende si chiama Zal, l’azienda che offre servizi a km0 personalizzati per i clienti business e già molto utilizzata da enti ed imprese.

Scopri le aziende che ci hanno scelto!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

immagini freeimages mike giesonfreepik carl dwyer

0

Comments (1)

  • Jonathan

    Ago 31, 2017

    Scusate, io sono un imprenditore di una piccola impresa, ho solo 7 dipendenti. Mi conviene una linea telefonica Voip? Io sono indeiso tra passare alla linea telefonica Voip o magari comprare questi telefoni trio http://telefono-cordless.com/telefono-cordless-panasonic/panasonic-kx-tg1613/ . Non sarebbe meglio per la mia azienda puntare su dei telefoni trio senza fare stravolgimenti?

Lascia un commento